Guasto improvviso alla condotta idrica: disagi ad Angri e Nocera Superiore

Per entrambi i casi – comunica la Gori - alla riapertura del flusso idrico “potrebbero verificarsi transitori fenomeni di torbidità dell'acqua, di breve durata, per i quali si consiglia di far scorrere per alcuni minuti l'acqua dai propri rubinetti”

Rubinetti a secco in due comuni della provincia di Salerno.  Sono in corso mancanze d'acqua e abbassamenti di pressione idrica a causa di un guasto in Piazza Materdomini, via Materdomini e in tutte le relative traverse della zona, a Nocera Superiore. Il ripristino della normale erogazione idrica avverrà gradualmente a partire dalle 17 di oggi. 

L'altro comune 

Stessa problematica anche al Parco Satriano di Angri, dove per la stessa ora si dovrebbe tornere alla normalità. Per entrambi i casi – comunica la Gori - alla riapertura del flusso idrico “potrebbero verificarsi transitori fenomeni di torbidità dell'acqua, di breve durata, per i quali si consiglia di far scorrere per alcuni minuti l'acqua dai propri rubinetti”. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Salerno si stringe attorno a Carmine Novella, il Capitano ringrazia e promette: "Lotterò a testa alta"

  • Ospedale di Scafati, parla un paziente Covid: "Miracoli fatti in Campania? Qui mancano i caschi"

  • Lutto a Buonabitacolo: muore a 35 anni l'Appuntato Scelto Luca Ferraiuolo

  • Sangue in strada: accoltellamento a Pastena, fermato un uomo

  • Covid-19: muore un 34enne ad Agropoli, nuovi casi a Caggiano e Pagani

  • Decreto del 4 dicembre: che cosa succederà a Natale, le indiscrezioni

Torna su
SalernoToday è in caricamento