Angri, rapina al tabaccaio studiata nei particolari: resta in carcere uno dei coinvolti

Depositate le motivazioni della Cassazione che ha respinto il ricorso per G.F. , l'angrese già condannato, insieme ad altri, per una rapina mai consumata

"Il piano era pronto in ogni dettaglio, i componenti avevano anche iniziato ad attuarlo e l'azione aveva significative possibilità di conseguire l'obiettivo, non realizzato solo grazie alle forze dell'ordine". Così la Cassazione sulla conferma del carcere per G.F. , l'angrese già condannato, insieme ad altri, per una rapina mai consumata verso un tabaccaio di Angri

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il colpo

Il blitz delle forze dell'ordine fu coordinato dal pm Davide Palmieri della procura di Nocera Inferiore. Il gruppo è stato riconosciuto colpevole in primo grado, circa due mesi fa, a Nocera Inferiore. Attraverso intercettazioni e pedinamenti, i carabinieri erano riusciti a ricostruire tutta l'azione preparatoria finalizzata al colpo, con tanto di veicolo rubato a Vietri sul Mare. La vittima era stata seguita per diversi giorni, mentre i componenti della banda si erano coperti testa e volto con abiti pesanti. Un particolare che destò attenzione negli inquirenti, in ragione del periodo estivo. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, nuova ordinanza della Regione Campania: confermate le restrizioni

  • Campania: dietrofront sulla scuola, non riaprono neppure le elementari

  • Covid-19: torna l'autocertificazione in Campania, all'orizzonte un nuovo decreto di Conte

  • Superenalotto, la Dea bendata bacia Salerno: vinti 25mila euro

  • Covid-19: il coprifuoco inizia venerdì, De Luca denuncia la mancanza di personale sanitario

  • Ordinanza anti-Covid di De Luca, i commercianti bloccano via Roma: "Il sindaco scenda dal Comune"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento