Angri, residente tenta di aggredire il parroco: traffico in tilt

L'episodio si è verificato in Corso Vittorio Emanuele. Nel mirino dell'uomo, esasperato dai divieti per i festeggiamenti, è finito don Antonio Cuomo

Momenti di tensione, in Corso Vittorio Emanuele ad Angri, dove un residente ha cercato di aggredire il parroco della chiesa “Madonna della Pace”, don Antonio Cuomo. L’episodio- riporta Il Mattino – si è verificato venerdì sera in vista dei cinque giorni di festeggiamenti in onore della Vergine.

Il caso

A scatenare l’ira dell’uomo i provvedimenti attraverso i quali è stato disposto il divieto di transito e di sosta fino all’incrocio con la Strada Statale 18, per consentire lo svolgimento della manifestazione. Tempestivo l'intervento degli agenti della Polizia Locale, che hanno placato gli animi evitando che la discussione degenerasse. Intanto la discussione ha paralizzato per diversi minuti il traffico veicolare.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Striscia la Notizia a Salerno: pazienti oncologici rinunciano agli esami per il blocco delle convenzioni

  • Si schianta con l'auto contro un albero: morta la 24enne di Auletta

  • Festa dell'Immacolata: non c'è il pienone in Campania, l'allarme dell'Abbac

  • La banda dell'Audi: è caccia ai ladri che svaligiano case di Salerno e provincia

  • Piazza della Libertà, i lavori saranno completati dalla "Rcm" di Rainone

  • “Si è spento serenamente”, ma l'uomo è vivo: Sarno tappezzata di "falsi" manifesti

Torna su
SalernoToday è in caricamento