Cronaca

Rifiuti edili nel Parco nazionale del Vesuvio: denunciato proprietario di Angri

Il cumulo è stato posto sotto sequestro, mentre il proprietario del fondo ora dovrà risponderne davanti alla legge

Scarti edili sversati nel parco nazionale. È stato denunciato alle autorità competenti un 75enne della città di Angri proprietario di un fondo sito nel comune di Ercolano. Il provvedimento è stato effettuato dai carabinieri della stazione “Parco Torre del Greco” . I militari torresi hanno infatti scoperto la presenza un cumulo di circa 1100 metri cubi di terra e rocce, risulta edile, depositato illecitamente. L’ammasso è stato individuato in un terreno insistente sul Parco Nazionale del Vesuvio, in Via novelle di Castelluccio. Il cumulo è stato posto sotto sequestro, mentre il proprietario del fondo ora dovrà risponderne davanti alla legge
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rifiuti edili nel Parco nazionale del Vesuvio: denunciato proprietario di Angri

SalernoToday è in caricamento