Perseguitava la sua ex di 14 anni: stalker di Angri a processo

La relazione tra i due è finita sotto la lente d'ingrandimento della Procura di Nocera Inferiore a seguito della denuncia presentata dai genitori della ragazzina

Finisce in tribunale la relazione sentimentale tra un ragazzo di 21 anni e una minore di appena 14 anni, entrambi di Angri. Il giovane dovrà difendersi in un processo dall’accusa di stalking aggravato, perché – secondo le indagini della Procura di Nocera Inferiore – avrebbe più volte intimorito e molestato la sua ex fidanzata facendola cadere in uno stato di paura e terrore. In più occasioni l’avrebbe anche aggredita davanti ad altre persone e le avrebbe inviato numerosi messaggi su Whats App e tramite Facebook dal contenuto offensivo.

Il caso

Una situazione che avrebbe spinto la minore a compiere atti di autolesionismo perché temeva la rottura del fidanzamento con il 21enne. Una storia d’amore davvero complicata che è finita al vaglio del Palazzo di Giustizia nocerino a seguito della denuncia presentata dai familiari della minore. Il processo inizierà il prossimo mese di ottobre.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm 3-4 dicembre: cosa cambierà, le anticipazioni

  • Beccato alla guida senza mascherina: multato conducente in autostrada

  • Salerno a lutto, è morto Ciro Di Lorenzo: ora veglierà sulla sua Maria Pia

  • Morte di Veronica, la Lucarelli contro un giornalista locale: "Era importante specificare che fosse innamorata?"

  • Riapertura scuole in Campania, tamponi su docenti e alunni: De Luca firma l'ordinanza

  • De Luca sul Covid: "In Campania non si andrà nelle seconde case", poi annuncia i lavori a Salerno e Battipaglia

Torna su
SalernoToday è in caricamento