Mercoledì, 12 Maggio 2021
Cronaca

Picchiava e violentava la compagna: 45enne di Angri rischia il processo

L'uomo è stato raggiunto da una richiesta di rinvio a giudizio, al termine dell’udienza preliminare, da parte della Procura della Repubblica di Nocera Inferiore.

Maltrattamenti e violenza sessuale nei confronti della compagna. Sono queste le accuse a carico di un 45enne di Angri, M.F le sue iniziali, che è stato raggiunto da una richiesta di rinvio a giudizio, al termine dell’udienza preliminare, da parte della Procura della Repubblica di Nocera Inferiore.

Le accuse

L’uomo, in preda alla gelosia, avrebbe più volte minacciato e aggredito fisicamente la donna, anche davanti ai figli minori. Una volta, addirittura, sarebbe stata scaraventata a terra e poi afferrata per il collo con la forza. Non solo. Ma, in più di un’occasione, sarebbe stata costretta a subire rapporti sessuali non consenzienti. Un vero e proprio incubo per la donna, che, stanca dei continui soprusi, ha sporto denuncia contro il 45enne, che, attualmente è sottoposto ad un divieto di avvicinamento alla vittima. E ora, su richiesta del pm Viviana Vessa, rischia di finire a processo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Picchiava e violentava la compagna: 45enne di Angri rischia il processo

SalernoToday è in caricamento