Anime intrappolate in una fotografia

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di SalernoToday

"L'arte di esser Donna" Il primo concorso fotografico della valle del Sele organizzato dall'associazione SeLeDonne. Visto gli stereotipi pubblicitari, siamo ancora in grado di fotografare una donna nella sua essenza senza spogliarla? La donne oggi è troppo spesso deformata e deteriorata, in linea con una società che sembra non poter più accettare il senso del limite. Partendo dal dopo guerra sembra che il mondo abbia iniziato a svestire il corpo femminile, senza nessun pudore. In quest'epoca i cartelloni pubblicitari, la televisione, qualunque prodotto è accompagnato da un corpo nudo. Un tempo gli indiani d'America erano restii nel farsi fotografare perché pensavano che gli venisse rubata l anima. Oggi siamo in grado di catturare l'anima e intrappolarla in un fotogramma? Il concorso gratuito aperto a chiunque voglia esprimere attraverso uno scatto come "identifica" la donna senza sentire il bisogno di doverla spogliare. Le foto dovranno cogliere e valorizzare l'autenticità e la bellezza di esser donna, catturare la sua vera essenza nella quotidianità. Il concorso fotografico vuole essere un'occasione di riflessione una rivisitazione delle "immagini delle donne" e dell'uso che ne viene fatto dai media. Le foto dovranno pervenire entro il 15 Maggio 2014 e saranno valutate da un'eccellenza internazionale la pittrice e fotografa Kristina Schreiberova. La premiazione avverrà in occasione dell'evento "RITRATTO DI DONNA" il 1 Giugno a Santomenna.

Per info e regolamento contattate l'associazione SeLeDonne su twitter, facebook, o il sito seledonne.webnode.it

Torna su
SalernoToday è in caricamento