Lutto nel salernitano: si è spenta la compagna Anna Marinari, leader delle lavoratrici

Originaria di Faiano, moglie e madre, non ha mai rinunciato alle lotte sindacali, con le bandiere della Cgil e del Pci

Si è spenta all'età di 84 anni, Anna Marinari, più nota come la “compagna Marinari”. Un vuoto incolmabile per la perdita della compagna simbolo dell’emancipazione femminile in  provincia di Salerno, sempre in prima linea per il diritto al lavoro delle donne che lavoravano nei tabacchi, come lei.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il ricordo

Originaria di Faiano, moglie e madre, non ha mai rinunciato alle lotte sindacali, con le bandiere della Cgil e  del Pci. Punto di riferimento insostituibile, nonostante non abbia mai voluto candidarsi in politica, da pensionata aveva un ruolo attivo nel circolo femminile a Faiano. Tutti stretti attorno alla famiglia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni 2020 in Campania: lo spoglio e i risultati/La diretta

  • Posticipato l'inizio della scuola in 12 comuni salernitani, l'elenco si allunga

  • Inizio dell'anno scolastico: 1° campanella il 28 settembre in altri 7 comuni salernitani

  • Si laurea a 20 anni con Lode in Ingegneria Informatica: targa per un salernitano

  • "Oggi voti? Certo, dopo il matrimonio mi reco al seggio": curiosità a Sassano per gli "sposi elettori"

  • Elezioni amministrative 2020: la diretta dello spoglio, i risultati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento