menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Una foto dell'inagurazione - fotoreporter Guglielmo Gambardella

Una foto dell'inagurazione - fotoreporter Guglielmo Gambardella

Inaugurato l'Anno Giudiziario a Salerno, tutti i dati

Tra i dati emergono una sempre maggiore diffusione di sostanze stupefacenti sul territorio salernitano ed un'allarme relativo alle devianze giovanili che sfociano in atti vandalici e bullismo

Questa mattina si è tenuta la cerimonia di inaugurazione dell'Anno Giudiziario a Salerno, durante la quale sono stati approfonditi i temi più sensibili per quanto riguarda la giustizia nella nostra provincia.

I procedimenti

In aumento i procedimenti civili per minori stranieri non accompagnati. Ben 411 su 1571 sono, infatti, i procedimenti iscritti alla procura presso il Tribunale per i Minorenni di Salerno che riguardano i minori stranieri non accompagnati. I minori tratti in arresto, poi, sono stati ben 16 e sono stati denunciati per spaccio, estorsione, rapina, tentato omicidio o furto. Un settore di particolare rilevanza per il Tribunale di Salerno è quello fallimaentare dove si riscontra un numero di procedimenti definiti superiore alle sopravveniene ed un rigoroso rispetto dei tempi di durata dei giudizi. L'arretrato è la più difficile situazione per il settore civile. Sono ancora iscritti, infatto, 1530 procedimenti nati tra il 2005 ed il 2007. Nel settore penale, in primo grado, sono aumentati i procedimenti complessi per numeri di imputati e di imputazioni segnale, questo, che rivela una presenza costante della criminalità organizzata.

La situazione sul territorio

Emergono, infine, una sempre maggiore diffusione di sostanze stupefacenti sul territorio salernitano ed un'allarme relativo alle devianze giovanili che sfociano in atti vandalici e bullismo. Difficile la situazione carceraria. Nella struttura di Fuorni, infatti, nonostante la capienza di 367 detenuti, ci sono 379 detenuti comuni e 74 ad alta sicurezza. Il passaggio finale, poi, è stato sulla nuova Cittadella Giudiziaria dove, finora, sono state trasferite la terza sezione civile, la sezione lavoro e la sezione protezione internazionale. Entro l'estate dovrebbero esserci l'ultimazione dei lavori ed il collauro delle opere.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento