rotate-mobile
Cronaca

Street Control, annullamento di un verbale: le precisazioni del Comune

Il Comune: "Lo strumento dello Street Control continuerà ad essere legittimamente utilizzato dalla Polizia Municipale per sanzionare tutti quelli che producono ostacolo alla circolazione"

Scende in campo il Comune di Salerno per far luce sull'annullamento da parte del giudice di pace di un verbale elevato con il sistema dello Street Control adottato dal Comando di Polizia Municipale. La notizia era circolata il 28 giugno. "La sentenza sarà appellata dall'Avvocatura comunale dinanzi al Tribunale di Salerno", si legge su una nota di Palazzo di Città.

"In ogni caso, lo strumento dello Street Control continuerà ad essere legittimamente utilizzato dalla Polizia Municipale per sanzionare tutti quelli che producono ostacolo alla circolazione parcheggiando in doppia fila, quelli che mettono a rischio l'incolumità pubblica circolando senza assicurazione o senza aver fatto la revisione al proprio veicolo, quelli che sostano sulle strisce pedonali e, in genere, tutti quelli che commettono violazioni al codice della strada", prosegue la nota. Per contrastare queste infrazioni, infatti, a partire dal 27 luglio 2016, è stato attivato dalla Polizia Municipale salernitana il sistema: da allora sono stati elevati circa 40mila verbali, mentre dal 1° gennaio al 15 giugno 2017 sono stati sanzionati 18mila automobilisti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Street Control, annullamento di un verbale: le precisazioni del Comune

SalernoToday è in caricamento