rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Cronaca Zona Porto / Via Porto

Bomba al Crescent, è conto alla rovescia per il disinnesco

Si tenta di anticipare il disinnesco della bomba al Crescent: a lavoro gli artificieri del 21esimo Genio Guastatori di Caserta. Accolti al Vestuti, intanto, gli evacuati senza punti di appoggio in queste ore

Si tenterà di neutralizzare oggi stesso la bomba trovata nel cantiere del Crescent. Gli artificieri del 21esimo Genio Guastatori di Caserta, provvedendo a spostare l'ordigno nel sarcofago distante circa sessanta metri dal luogo del ritrovamento, valuteranno, quindi, se farla brillare in giornata o rimandare il disinnesco al 22 luglio, come annunciato nei giorni scorsi.

Polizia municipale e Protezione civile, intanto, hanno perlustrato la zona rossa per assicurarsi che tutti gli abitanti interessati abbiano lasciato le proprie abitazioni. Mentre le persone allettate sono state trasportate presso gli ospedali “da Procida” e al “Ruggi”, gli anziani e i diversamente abili, contattando i servizi sociali, stanno trovando ospitalità nei locali dell’Humanitas di via Mauri.

Lo stadio comunale Vestuti e la sede della Protezione civile di via dei Carrari, inoltre, gli altri punti di riferimento per gli sfollati a cui verranno offerti anche cibo e bevande fresche, purchè in possesso di documento che ne attesti la residenza nella zona rossa. Le operazioni in corso sono seguite dal centro coordinamento e soccorso, riunito presso la sede del comando provinciale dei carabinieri. Per ricevere informazioni di carattere generale sull'emergenza, è possibile telefonare al Comando di Polizia Locale allo 089663111 oppure all Protezione Civile ai numeri 089663120 e 3388314433.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bomba al Crescent, è conto alla rovescia per il disinnesco

SalernoToday è in caricamento