Cronaca

Minacciata da gruppi islamici: scatta la sorveglianza per una giornalista originaria del salernitano

La giornalista Antonella Napoli ha anche ricevuto la solidarietà della Fnsi, dopo essere finita nel mirino dei Fratelli Musulmani Sudanesi, a seguito del viaggio nel Paese africano

E' stata minacciata da gruppi islamici e, per questo, per lei è stata disposta la sorveglianza. E' originaria del salernitano, precisamente di Battipaglia, la giornalista Antonella Napoli che ha anche ricevuto la solidarietà della Fnsi, dopo essere finita nel mirino dei Fratelli Musulmani Sudanesi, a seguito del viaggio nel Paese africano.

Il provvedimento

Oggi, giovedì 28 marzo, alle 12, nella sede della Federazione nazionale della Stampa italiana, la giornalista parlerà del Sudan e presenterà il nuovo magazine italiano 'Focus on Africa'. Intanto, la Prefettura di Roma ha disposto la sorveglianza con il passaggio di una pattuglia tre volte al giorno sotto la sua abitazione.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Minacciata da gruppi islamici: scatta la sorveglianza per una giornalista originaria del salernitano

SalernoToday è in caricamento