Un anno senza Antonio Boccia: l’Alma Salerno ricorda il suo copresidente

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di SalernoToday

Un anno senza Antonio Boccia. Per l’Alma Salerno è come se il tempo si fosse fermato al 5 febbraio di un anno fa, quando il copresidente se n’è andato a causa di una malattia. La sua presenza continua a sentirsi, forte, in tutto l’ambiente granata. «Antonio Boccia è sempre con noi – dicono i vertici dell’Alma Salerno – Nonostante sia trascorso un anno dalla sua scomparsa, per noi è come se fosse ancora qui. Sentiamo molto la sua mancanza, dal punto di vista professionale ma soprattutto umano. Domani, martedì 5 febbraio, alle 19.00, presso la parrocchia di Sant’Antonio di Padova a Poggiomarino, sarà celebrato il primo anniversario in suffragio di Antonio Boccia.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento