rotate-mobile
Martedì, 25 Giugno 2024
Cronaca Torrione Alto / Via Lenza Alberico

"Suo figlio mi deve mille euro": truffata 86enne in via Lenza, a Torrione

Secondo tentativo di truffa, questa mattina, in città, ai danni di un'anziana, ma a differenza del primo, purtroppo, è andato a buon fine

Secondo tentativo di truffa, questa mattina, in città, ai danni di un'anziana, ma a differenza del primo, purtroppo, è andato a buon fine. A renderlo noto, la Polizia: "In Via Alberico Lenza a Salerno, intorno alle 12, si è presentato un uomo a casa di una donna 86enne e con una delle solite storielle le ha fatto credere che il figlio doveva dargli 1.000 euro per debiti pregressi e che il figlio stesso aveva chiesto di farseli dare dalla madre", raccontano dalla Questura.

Per rendere tutto più credibile, il truffatore ha anche fatto parlare a telefono la vittima con un complice che si è finto essere il figlio ed ha confermato la versione del truffatore. La malcapitata, quindi, ha consegnato 1,000 euro all'uomo che è andato via. Sentendo il figlio, dopo, la donna si è resa conto della truffa ed ha avvisato la Polizia. Il Questore di Salerno, Antonio De Iesu, dunque, rivolge nuovamente l'appello a tutti gli anziani, soprattutto a quelli che vivono da soli, di non aprire la porta a sconosciuti, soprattutto se chiedono soldi, e ricorda i consigli più volte suggeriti su come difendersi dalle truffe nella campagna di comunicazione Difendiamoci. Tanta amarezza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Suo figlio mi deve mille euro": truffata 86enne in via Lenza, a Torrione

SalernoToday è in caricamento