rotate-mobile
Lunedì, 23 Maggio 2022
Cronaca Torrione Alto / Via Lenza Alberico

"Suo figlio mi deve mille euro": truffata 86enne in via Lenza, a Torrione

Secondo tentativo di truffa, questa mattina, in città, ai danni di un'anziana, ma a differenza del primo, purtroppo, è andato a buon fine

Secondo tentativo di truffa, questa mattina, in città, ai danni di un'anziana, ma a differenza del primo, purtroppo, è andato a buon fine. A renderlo noto, la Polizia: "In Via Alberico Lenza a Salerno, intorno alle 12, si è presentato un uomo a casa di una donna 86enne e con una delle solite storielle le ha fatto credere che il figlio doveva dargli 1.000 euro per debiti pregressi e che il figlio stesso aveva chiesto di farseli dare dalla madre", raccontano dalla Questura.

Per rendere tutto più credibile, il truffatore ha anche fatto parlare a telefono la vittima con un complice che si è finto essere il figlio ed ha confermato la versione del truffatore. La malcapitata, quindi, ha consegnato 1,000 euro all'uomo che è andato via. Sentendo il figlio, dopo, la donna si è resa conto della truffa ed ha avvisato la Polizia. Il Questore di Salerno, Antonio De Iesu, dunque, rivolge nuovamente l'appello a tutti gli anziani, soprattutto a quelli che vivono da soli, di non aprire la porta a sconosciuti, soprattutto se chiedono soldi, e ricorda i consigli più volte suggeriti su come difendersi dalle truffe nella campagna di comunicazione Difendiamoci. Tanta amarezza.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Suo figlio mi deve mille euro": truffata 86enne in via Lenza, a Torrione

SalernoToday è in caricamento