"Aiutatemi, sono solo e affamato": poliziotti salernitani soccorrono un anziano

Una volta constatate le condizioni di salute dell’uomo, che non necessitava di cure mediche, gli agenti hanno provveduto all’ acquisto di beni alimentari donandoli all’anziano

Un intervento lodevole, stamattina, a Salerno: intorno alle 12, infatti, è giunta una telefonata al numero d’emergenza 112 da parte di un anziano che si trovava nella propria abitazione, nel centro cittadino. L’uomo, tanto prostrato da avere difficoltà a parlare a telefono, ha chiesto aiuto alla Polizia, dicendo “sono vecchio, abbandonato ed affamato, aiutatemi.” L’anziano lamentava anche la necessità di reperire  alimenti.

I soccorsi

Una pattuglia della Polizia di Stato è giunta immediatamente sul posto, raggiungendo la casa del cittadino. Una volta constatate le condizioni di salute dell’uomo, che non necessitava di cure mediche, gli agenti hanno provveduto all’ acquisto di beni alimentari donandoli all’anziano. Nell’assicurare l’assoluta disponibilità e vicinanza  di ogni Poliziotto alle persone che si trovano in difficoltà, si ribadisce che eventuali situazioni di necessità potranno essere  segnalate all’utenza 112.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...



 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus a Cava de' Tirreni, morto luogotenente dei carabinieri

  • Covid-19: situazione drammatica al Ruggi, anziana in gravissime condizioni

  • Covid-19: altri 3 contagi a San Mango, nuovi casi a San Severino, Sarno, Vibonati e Nocera

  • Covid-19: contagi in diminuzione in Campania, l'analisi dei dati

  • Covid-19: in Campania 2.677 contagi, 8 nuovi positivi a Salerno città

  • Covid-19 a Cava, lo sfogo di Carla De Pisapia: "Mio padre è morto e devono ancora farmi il tampone"

Torna su
SalernoToday è in caricamento