menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Truffe agli anziani, un 82enne salernitano non "abbocca" e avvisa la Polizia

Dopo la tentata truffa del pacco sventata dalla donna 83enne nella zona orientale di Salerno il 6 settembre, ieri due truffatori hanno preso di mira un uomo 82enne residente in Via Vernieri

Nuovo raggiro finito male a Salerno. Dopo la tentata truffa del pacco del 6 settembre, sventata dalla donna 83enne della zona orientale, martedì, due malviventi hanno preso di mira un uomo 82enne residente in Via Vernieri che neppure ha abboccato all'amo. L’anziano, infatti, dopo aver ricevuto una telefonata da un presunto nipote che gli ha preannunciato l’imminente consegna di un pacco contenente un personal computer diretto al figlio, con la necessità di pagare 1.500 euro, ha interrotto la comunicazione telefonica ed ha contattato quest’ultimo congiunto per accertarsi della veridicità della richiesta.

Apprendendo che si trattava di un tentativo di truffa, è stato il figlio a chiamare il numero di emergenza “113” per denunciare l’accaduto. Sul posto sono giunti gli uomini della Squadra Mobile che hanno avviato le indagini per identificare gli autori del tentativo di truffa. I numerosi appelli lanciati dal Questore, nell’ambito della campagna di sensibilizzazione della Polizia di Stato “Non siete soli chiamateci sempre”, rivolta agli anziani per aiutarli a difendersi dalle truffe, continuano, dunque, a produrre positivi risultati in termini di prevenzione.


 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento