Lunedì, 18 Ottobre 2021
Cronaca

Appalti truccati e corruzione elettorale a Salerno: arrestato anche l'assessore Savastano

Le accuse sono di associazione a delinquere finalizzata alla turbata libertà degli incanti inerenti all'aggiudicazione degli appalti. Nel caso di Savastano e Zoccola, anche di corruzione elettorale

Terremoto a Palazzo di Città, a Salerno. E' stato arrestato Fiorenzo Zoccola, presidente di una cooperativa sociale, nonchè gestore, di fatto, di diverse altre cooperative che gestivano la manutenzione ordinaria e conservativa del patrimonio del Comune. Ed è finito ai domiciliari, invece, l'assessore alle Politiche Sociali di Salerno, nonchè consigliere regionale, Nino Savastano, così come Luca Caselli, dirigente del settore Ambiente. E' scattato, inoltre, il divieto di dimora a Salerno per gli imprenditori di fatto titolari delle cooperative.

Le accuse

Le accuse sono di associazione a delinquere finalizzata alla turbata libertà degli incanti inerenti all'aggiudicazione degli appalti. Nel caso di Savastano e Zoccola, anche di corruzione elettorale.

I dettagli dell'inchiesta

 


 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Appalti truccati e corruzione elettorale a Salerno: arrestato anche l'assessore Savastano

SalernoToday è in caricamento