menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Appalti truccati a Cava, Barbato: "Subito la commissione di accesso"

Dopo gli arresti per appalti truccati il deputato Idv chiede ai ministri della Giustizia e dell'Interno di verificare se ci sono le condizioni per lo scioglimento del consiglio comunale

"In data odierna (ieri, ndr) il comune di Cava de' Tirreni è stato interessato dall'arresto di sei persone nell'ambito di un'inchiesta sugli appalti pubblici. La procura di Salerno ha messo in luce un sistema di relazioni interpersonali per l'assegnazione degli appalti a ditte compiacenti. Deve essere predisposta immediatamente la commissione di accesso per verificare se ci sono gli estremi per lo scioglimento del consiglio comunale. Rivolgo i miei complimenti per il lavoro svolto alla direzione distrettuale antimafia di Salerno e alle forze dell'ordine che hanno condotto gli arresti" queste le parole di Francesco Barbato, deputato della Repubblica nelle file dell'Italia dei Valori, in merito agli arresti eseguiti a Cava de' Tirreni dai carabinieri su delega del giudice per le indagini preliminari del tribunale di Salerno, nell'ambito di un'inchiesta portata avanti dalla locale procura della Repubblica. 

Il deputato Idv, in una interrogazione scritta al ministro della Giustizia e al ministro dell'Interno, ha chiesto quindi che venga predisposta la commissione d'accesso per verificare se ci sono gli estremi per lo scioglimento del consiglio comunale metelliano.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento