Appalto cooperative sociali, blitz al Comune di Salerno: otto indagati

Gli agenti della Squadra Mobile hanno sequestrato la documentazione relativa alla gara d'appalto di oltre 1.5 milioni di euro per l’affidamento della manutenzione delle strade, del verde pubblico e del controllo dei parchi

La Procura della Repubblica di Salerno ha aperto un’inchiesta sulla gara d’appalto di oltre 1.5 milioni di euro del Comune per l’affidamento della manutenzione delle strade, del verde pubblico e del controllo dei parchi alle cooperative sociali.

Il blitz

Nei giorni scorsi, infatti, gli agenti della Squadra Mobile di Salerno hanno fatto irruzione all’interno degli uffici municipali per sequestrare la documentazione relativa all’appalto conteso da otto cooperative sociali. Nel registro degli indagati sarebbero state iscritte otto persone. Le ipotesi di reato contestate sono truffa e turbativa d’asta

La denuncia

A insospettire gli inquirenti sarebbero state anche le dichiarazioni, dello scorso mese di febbraio, pronunciate dal consigliere comunale Giuseppe Ventura che, durante l’assise municipale, chiese pubblicamente la sospensione del bando denunciando presunte anomalie e anche minacce che avrebbe ricevuto proprio a seguito della sua posizione. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Campania, parte la zona gialla "rinforzata": ecco cosa si potrà fare (e cosa no)

  • Nuovo Dpcm e zona gialla per la Campania: ecco le nuove regole da rispettare

  • Nuovo Dpcm 15 gennaio: ecco cosa dovrebbe cambiare anche in Campania, nelle zone gialle riaprono i musei

  • In Campania il numero dei vaccinati è maggiore dei vaccini arrivati: la Regione si affretta a chiarire

  • Strada ghiacciata, incidente a catena in autostrada a Pontecagnano: quattro i feriti

  • Vaccino ad amici e parenti, indaga la Procura di Salerno: intervengono i Nas

Torna su
SalernoToday è in caricamento