menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto Produzioni Anni '60

Foto Produzioni Anni '60

"Aprite i porti": bufera social dopo l'appello di Emma al Palasele, la risposta della cantante

"A trentacinque anni, sono una cittadina italiana, esiste la libertà di pensiero e di parola e continuerò a dire quello che penso", ha detto

"Aprite i porti": aveva urlato Emma Marrone al Palasele di Eboli, durante la tappa del suo tour. L'esclamazione non è piaciuta a molti: innumerevoli i commenti sul web contro l'appello della cantante, accusata da diversi sostenitori di Salvini di fare politica invece di pensare alla musica.

La precisazione

Non è mancata, dunque, la replica di Emma che ha spento ogni critica:Aprite i porti è quello che penso io. Per me non è per andare contro questo o quel politico, significa essere nata e cresciuta in una famiglia in cui mi è stato insegnato il rispetto e l’altruismo verso chi è più bisognoso”. E conclude: "A trentacinque anni, sono una cittadina italiana, esiste la libertà di pensiero e di parola e continuerò a dire quello che penso".
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento