rotate-mobile
Lunedì, 24 Giugno 2024
Cronaca Perdifumo

Pestato in campo a Vatolla da un dirigente: arbitro marocchino in ospedale

I medici gli hanno riscontrato un trauma cranico ed una ferita lacero contusa all'orecchio

Ancora una volta, il campo di calcio diventa terra di violenza. A Vatolla, frazione di Perdifumo, infatti, al termine della partita del campionato di terza categoria tra Real Socia Montecorice e Heareditas, è stato barbaramente pestato l'arbitro, originario del Marocco.

Ad aggredirlo alle spalle, pare, un dirigente della squadra ospite. Il poverino, cadendo a terra, ha battuto la testa, ma, nonostante questo, l'aggressore continuava ad inveirgli contro. Condotto all’ospedale San Luca di Vallo della Lucania, quindi, gli è stato riscontrato un trauma cranico ed una ferita lacero contusa all’orecchio. Un episodio increscioso.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pestato in campo a Vatolla da un dirigente: arbitro marocchino in ospedale

SalernoToday è in caricamento