rotate-mobile
Martedì, 24 Maggio 2022
Cronaca

Arcigay Salerno, un convegno sull'HIV

Si è svolto presso il centro sociale di via Cantarella su iniziativa del comitato Arcigay Salerno

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di SalernoToday

Si è svolto questa mattina, presso il Centro Sociale di Via Cantarella a Salerno,  il convegno “HIV oggi: prevenzione, assistenza, sostegno”. L’iniziativa, organizzata dal Comitato Arcigay Salerno “M. di Folco” nell’ambito del progetto territoriale della Fondazione Nadir “Giornate di Nadir”, ha trovato il patrocinio del Comune di Salerno, tramite il proprio Assessorato alla Cultura, nonché di altre associazioni, prime fra tutte NPS-Italia onlus, Network Persone  Sieropositive, e “Frida-per le donne”: con essa, si porta all’attenzione delle Istituzioni Politico-Amministrative e della cittadinanza lo stato delle conoscenze tecnico-mediche nonché tutte le dinamiche legate a questo tipo di patologie, troppo spesso ritenute lontane dalla nostra vita quotidiana e invece in costante aumento di incidenza. Il seminario si focalizza su numerosi aspetti della malattia da HIV, e delle patologie sessualmente trasmissibili in genere, offrendo una dettagliata panoramica su dati epidemiologici e clinici, ponendo l’accento sul concetto cardine della centralità del paziente e del suo rapporto con il medico e l’Istituzione Sanitaria e facendo un’ampia carrellata di problematiche ad esso collegate: la gestione della terapia fra aspetti prettamente clinico-farmaceutici e dinamiche psicologiche, il ruolo e la posizione nella società delle persone sieropositive, i presidi di informazione (il numero verde  800 013865 InformAIDS, servizio gestito dall’ASL di Salerno, attivo e gratuito anche da cellulari) e counseling attivi sul territorio. Su tutti questi aspetti è spiccato il tema della prevenzione, l’unica arma a disposizione delle Istituzioni Sanitarie e del cittadino per impedire il contagio con la malattia da HIV, per la quale, attualmente, non si dispone di una cura definitiva, nonostante gli enormi progressi medico-scientifici e i numerosi farmaci oggi a disposizione abbiano consentito di raggiungere traguardi importantissimi, come l’allungamento dell’aspettativa di vita e il suo sostanziale miglioramento.
A completamento del convegno, il Comitato Arcigay Salerno ricorda che il 1 Dicembre, in occasione della Giornata Mondiale per la lotta all'AIDS e alle malattie, verranno affissi per le strade di Salerno manifesti, realizzati da Arcigay,  sulla prevenzione delle patologie a trasmissione sessuale. Il Comitato aderirà alla campagna di sensibilizzazione e sarà presente presso la propria sede, Spazio Donna in Piazza Vittorio Veneto, con uno stand informativo.


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arcigay Salerno, un convegno sull'HIV

SalernoToday è in caricamento