rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Cronaca

Moretti ai media salernitani: "La fede al centro dell’azione dell’uomo"

L'Arcivescovo Luigi Moretti ha incontrato gli operatori dell'informazione salernitana, in occasione del tradizionale appuntamento di inizio anno, per illustrare il percorso della Chiesa

"L’identità cristiana deve essere il perno su cui costruire il bene comune": questo il cuore del messaggio lanciato, stamattina, dall'arcivescovo di Salerno-Campagna-Acerno, monsignor Luigi Moretti, presso il Palazzo dell'Episcopio. Proprio lì, sua eccellenza ha incontrato i giornalisti del territorio per puntare i riflettori sull'impegno pastorale, partendo dalla famiglia.

“L’esperienza di fede - ha sottolineato  Moretti - non è astratta, ma si incarna in gente comune, vissuta in modi diversi, a volte con fatica. Noi vogliamo far vivere meglio la fede, per far vivere meglio la vita. Quest’anno - ha continuato - vogliamo focalizzare l’attenzione, coinvolgendo tutti gli operatori pastorali, sull’iniziazione cristiana: i Sacramenti non sono esperienze vuote ma l’unico modo per incontrare Gesù".  Insegnanti di religione, catechisti, giovani di buona volontà: nessuno è escluso dal tenace progetto dell'arcivescovo.

Accorato, infine, l'invito di Moretti al pellegrinaggio diocesano del prossimo 3 ottobre, a Roma: "Sulla tomba di San Pietro, pregheremo e ringrazieremo il Santo Padre per la Beatificazione di don Mariano Arciero, iniziando così l’anno della fede", ha concluso l'arcivescovo.

 


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Moretti ai media salernitani: "La fede al centro dell’azione dell’uomo"

SalernoToday è in caricamento