rotate-mobile
Cronaca

Arechi Multiservice, il Tribunale di Napoli rigetta il ricorso di Feola

L'avvocato salernitano si era rivolto ai giudici civili chiedendo di far annullare la delibera di revoca del suo incarico per la presunta insussistenza della giusta causa

Il Tribunale di Napoli (terza sezione civile) ha rigettato il ricorso presentato dal avvocato Marcello Giuseppe Feola contro la delibera di revoca assunta dall'Assemblea dei soci di Arechi Multiservice Spa della sua nomina a presidente e amministratore delegato della società. Feola si era rivolto ai giudici civili chiedendo di far annullare la delibera di revoca del suo incarico per la presunta insussistenza della giusta causa e di far condannare l'Arechi Multiservice e la Provincia di Salerno al risarcimento dei danni.

"Con la sentenza emessa ieri dai giudici della sezione specializzata in materia d'impresa (presidente Francesco Abete, giudice estensore Enrico Quaranta) - fanno sapere da Palazzo Sant'Agostino - il Tribunale Civile di Napoli ha rigettato il ricorso confermando la correttezza dell'operato dell'Amministrazione Canfora e ribadendo che la revoca di presidente e amministratore delegato avvenne per giusta causa e condannando lo stesso al pagamento delle spese legali in favore di Arechi Multiservice e della Provincia di Salerno".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arechi Multiservice, il Tribunale di Napoli rigetta il ricorso di Feola

SalernoToday è in caricamento