Arsenale nascosto in campagna a Roscigno, possibili collegamenti con malviventi napoletani

Non si fermano, le indagini dei carabinieri: le armi e le munizioni potrebbero appartenere a malviventi dei Monti Lattari o di Castellammare di Stabia

L'arsenale

Potrebbe appartanere a malviventi dei Monti Lattari o di Castellammare di Stabia, l'arsenale di armi e munizioni nascosto nelle campagne di Roscigno. Come riporta Infocilento, dalle indagini dei carabinieri della compagnia di Sala Consilina e del comando Provinciale, è, infatti, emersa la presenza di alcuni personaggi noti della criminalità napoletana in zona e la proprietà di terreni e case nei comuni del comprensorio alburnino. Gli accertamenti proseguono senza sosta.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia all'Università di Fisciano: giovane precipita dal parcheggio multipiano e muore

  • Blitz a Casa Campitelli di Pagani, scoperta "azienda" della droga: 13 arresti

  • Suicidio all'Unisa, il cordoglio di Loia: in arrivo tre psicologi per gli studenti

  • Gelo a Ricigliano, il parroco ai fedeli: "Celebro la messa a casa vostra"

  • Contursi Terme piange Mumù, il sindaco dei cani

Torna su
SalernoToday è in caricamento