rotate-mobile
Cronaca Centro / Corso Vittorio Emanuele

Armato di coltello spaventa i passanti: panico sul Corso Vittorio Emanuele e sul Carmine

Tensione sul Corso Vittorio Emanuele ed in zona Carmine, questa mattina: un uomo di nazionalità marocchina, armato di coltello, si aggirava per le strade del centro cittadino minacciando chiunque gli capitasse a tiro

Tensione sul Corso Vittorio Emanuele ed in zona Carmine, questa mattina: un uomo di nazionalità marocchina, armato di coltello, si aggirava per le strade del centro cittadino minacciando chiunque gli capitasse a tiro. Lo straniero ha costretto molti salernitani, dediti allo shopping, a rifugiarsi all'interno di esercizi commerciali per sfuggire alle sue pericolose attenzioni.

Diverse segnalazioni, dunque, sono giunte al 113: il malvivente è stato individuato dall'equipaggio di una volante presso il Largo Sinno, in zona Carmine, dove i poliziotti, intervenuti per bloccarlo e renderlo inoffensivo, sono stati fronteggiati dal nordafricano che ha brandito il coltello nel tentativo di allontanarli per fuggire. Bloccato, disarmato ed identificato per M. A., marocchino 36enne, già noto alle forze dell'ordine, dunque, è stato scoperto anche sprovvisto di permesso di soggiorno ed inottemperante a precedenti ordini di espulsione. L'uomo è stato, così, arrestato per minacce e resistenza a Pubblico Ufficiale, porto abusivo di arma da taglio. Nei suoi confronti peseranno anche le violazioni della legge sull'immigrazione.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Armato di coltello spaventa i passanti: panico sul Corso Vittorio Emanuele e sul Carmine

SalernoToday è in caricamento