menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ingoia 15 ovuli con eroina: arrestato uno spacciatore sul lungomare

E' stato arrestato, in flagranza di reato, un cittadino di nazionalità nigeriana, 28enne, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti

Falchi in azione, ieri sera. Il personale della Squadra Mobile della Questura di Salerno, infatti, ha arrestato, in flagranza di reato, un cittadino di nazionalità nigeriana, 28enne, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Già gravato da precedenti penali specifici, scorgendo gli investigatori e vedendosi sorpreso in Piazza della Concordia, ha ingerito qualcosa con l’evidente scopo di evitare il controllo.

Gli agenti della Squadra Mobile lo hanno bloccato e condotto in Ufficio per procedere alla sua esatta identificazione. Durante il controllo l'uomo, in possesso di un permesso di soggiorno per motivi umanitari, ha accusato un forte mal di stomaco e uno stato di malessere per cui è stato condotto presso l'ospedale “Ruggi D’aragona” dove, dopo i dovuti accertamenti sanitari, ha espulso ben 15 ovuli contenenti eroina per un peso complessivo di 172 grammi. Il 28enne è stato arrestato e resta a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccinazioni in Campania, al via le adesioni degli “over 60”

Attualità

Covid-19: la Campania verso la conferma in zona rossa

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento