menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Reggio Emilia: arrestata la "Banda dei nonni", tra di loro un salernitano

La banda, composta da quattro persone dai 48 ai 76 anni, è stata ritenuta colpevole di ben 9 rapine ai danni di diversi esercizi commerciali ed uffici postali di Reggio Emilia

Anche un salernitano di 57 anni faceva parte della cosiddetta Banda dei nonni, un gruppo di 4 persone, dai 48 ai 76 anni, che, nel giro di qualche anno, sono stati responsabili di ben 9 rapine a Reggio Emilia. La banda fu colta in flagranza di reato dopo una rapina ai danni di una farmacia nel febbraio del 2015.

Da lì sono partite le indagini degli uomini della squadra mobile di Reggio Emilia che, grazie alla collaborazione di diversi cittadini, sono riusciti a collegare la banda ad altri 8 colpi ai danni di negozi, farmacie ed uffici postali alcuni dei quali visitati anche due volte. Al salernitano P.A. ed ai suoi complici D.Z., 48enne originario di Torino, M.S. e A.M., rispettivamente di 69 e 76 anni, è stata notificata un'ordinanza di custodia cautelare, per i primi due in carcere mentre per i più anziani agli arresti domiciliari.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona "arancione", ecco cosa cambia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Punta Campanella: avvistato un esemplare di balena grigia

  • social

    Laureana Cilento, consiglieri donano fiori alle piazze del paese

  • social

    Lotto tecnico, continuano le vincite: ecco i nuovi numeri

Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento