rotate-mobile
Cronaca Cava de' Tirreni

Cava de' Tirreni, sorvegliato speciale a spasso nel napoletano: arrestato

D.A., di 43 anni, sorvegliato speciale con obbligo di soggiorno nella città metelliana, si è recato nel napoletano con il cognato

E' stato arrestato ieri pomeriggio, dal personale della Squadra Anticrimine del commissariato di pubblica sicurezza di Cava Dè Tirreni, D.A., di 43 anni, originario del posto sorvegliato speciale con obbligo di soggiorno proprio nella città metelliana. L’uomo insieme al cognato, si era recato a Napoli a bordo della propria auto: è stato accertato che aveva effettivamente raggiunto alcuni paesi dell’hinterland del capoluogo.

Con un servizio di appostamento presso la barriera autostradale di Nocera Inferiore, quindi, una volta intercettato, è stato bloccato il veicolo, presso lo svincolo autostradale di Cava De’ Tirreni. Durante la perquisizione, effettuata anche con l’ausilio di una unità del reparto cinofili di Napoli, sono state rinvenute nascoste in un vano dell’auto chiuso da un portellino di manutenzione, una busta termo-sigillata, contenente un’ingente somma di danaro che è stata sequestrata perchè ritenuta di illecita provenienza. Si indaga, intanto, per scoprire la natura e lo scopo degli spostamenti dell’arrestato.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cava de' Tirreni, sorvegliato speciale a spasso nel napoletano: arrestato

SalernoToday è in caricamento