menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto archivio

Foto archivio

Tenta il furto in un ristorante in ristrutturazione: arrestato 34enne a Cava

Gli agenti hanno accertato che il 34enne si era introdotto all'interno dell'attività commerciale, dopo aver rotto il lucchetto di sicurezza posto al cancello esterno e un vetro di una porta finestra, rubando vari oggetti di arredo in rame

Ieri mattina, gli agenti del Commissariato di Cava de’ Tirreni, hanno tratto in arresto, in flagranza dei reati di tentato furto aggravato, possesso ingiustificato di arnesi atti allo scasso e porto abusivo di coltello a scatto, un 34enne nato a Nocera Inferiore e residente a Cava de' Tirreni, già noto alle forze dell’ordine per diversi precedenti penali.

I poliziotti sono intervenuti in via Raffaele Lambiase, presso un ristorante in fase di ristrutturazione, al cui interno, poco prima, i due soci titolari dell’attività commerciale avevano trovato un malvivente che alla loro vista aveva tentato di fuggire. L'uomo è stato inseguito dai due proprietari e dal personale della volante, immediatamente giunto sul posto, ed è stato bloccato dagli operatori di Polizia in una strada attigua. Nel corso del sopralluogo, gli agenti hanno accertato che il 34enne si era introdotto all'interno dell'attività commerciale, dopo aver rotto il lucchetto di sicurezza posto al cancello esterno e un vetro di una porta finestra, rubando vari oggetti di arredo in rame per un valore di circa 5.000 euro che aveva già riposto in alcuni recipienti pronti per essere caricati sulla sua auto. Sono stati anche trovati numerosi attrezzi per lo scasso ovvero tronchesi, seghetti, tenaglie, nascosti sia sulla sua persona che all'interno della vettura, nonché un coltello a scatto (molletta): è stato tutto sequestrato. L'uomo è finito agli arresti domiciliari presso la sua abitazione, in attesa del giudizio per direttissima.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Moderna e Pfizer: ecco cosa cambia da lunedì

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento