rotate-mobile
Cronaca Castelnuovo di Conza

Appicca il fuoco sulle colline di Castelnuovo di Conza: arrestato allevatore ovicaprino

L'uomo ha opposto resistenza. I carabinieri hanno spento le fiamme che, alimentate dal vento, procedevano in direzione della centrale elettrica ponendola a serio rischio

I carabinieri della Forestale di Colliano, in servizio di perlustrazione a Castelnuovo di Conza hanno sorpreso in località "Sella di Conza" un allevatore ovicaprino, mentre appiccava il fuoco. I militari sono stati incuriositi dal fumo proveniente dalla centrale elettrica di alta tensione della Terna.

I dettagli


Area impervia e ricoperta da aree pascolive: la pattuglia l'ha raggiunto attraverso un sentiero, a piedi. Qui hanno trovato una persona intenta ad appiccare il fuoco in diversi punti. I militari hanno fermato l’incendiario, che ha opposto resistenza. Poi hanno spento le fiamme che, alimentate dal vento, procedevano in direzione della centrale elettrica ponendola a serio rischio. L'uomo è stato posto agli arresti domiciliari in attesa di giudizio. A seguito di ulteriori accertamenti si è poi appurato che l’autore del gesto è titolare di un allevamento ovicaprino e quindi, probabilmente, aveva dato fuoco alla zona per favorire la crescita di nuove aree di pascolo per i suoi animali. 
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Appicca il fuoco sulle colline di Castelnuovo di Conza: arrestato allevatore ovicaprino

SalernoToday è in caricamento