menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il sequestro

Il sequestro

Bellizzi: scacco alla banda dei topi d'appartamento, un arresto

E' stato colto di sorpresa il malvivente, di origini albanesi, arrestato ieri sera nel centro di Bellizzi a bordo di una fiammante BMW rubata la notte precedente ad Ottati

Duro colpo alla banda dei furti in abitazione a Bellizzi. E' stato arrestato, infatti, un malvivente albanese con precedenti: sequestrato anche tutto l’armamentario necessario per scardinare qualsiasi serratura. E' stato colto di sorpresa il ladro arrestato ieri sera nel centrodi Bellizzi a bordo di una fiammante BMW, rubata la notte precedente ad Ottati.

Proprio lì, la banda aveva fatto irruzione in un’abitazione, rubando l’auto le cui chiavi avevano sottratto dalla tasca dei pantaloni dell’ignaro proprietario che dormiva tranquillamente. Non ha fatto nemmeno in tempo ad inserire la chiave nel cruscotto dell’auto che si è trovato addosso quattro carabinieri di Battipaglia che lo stavano aspettando dalla mattina, appostati in maniera discreta, dopo che un’autoradio aveva intercettato quella macchina rubata, regolarmente parcheggiata nel centro di Bellizzi.

Mesi di studio e di analisi dei movimenti delle bande che commettono furti in abitazione, hanno permesso subito ai militari di capire che quella vettura si trovava lì pronta per essere utilizzata per altre scorribande. E la pazienza dei carabinieri del Luogotenente Di Donato è stata premiata nel pomeriggio, quando l'uomo tranquillamente, con le chiavi ha aperto la portiera dell’auto e si è messo alla guida. Ed è in questo momento che è scattato il blitz dei Carabinieri che lo hanno bloccato ed arrestato. D.M., nato in Albania nel 1990, ed in Italia senza fissa dimora, già coinvolto ed arrestato a seguito di indagini dei Carabinieri della Compagnia di Santa Maria Capua Vetere su una banda di ladri di appartamenti, è stato ammanettato e condotto nel carcere di Salerno. La potente BMW 330 coupè è stata restituita al legittimo proprietario, solo dopo aver svuotato il bagagliaio da tutto l’armamentario per lo scasso.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Salerno: San Matteo ed il miracolo dei leoni del Duomo

Attualità

Vaccinazioni in Campania, al via le adesioni degli “over 60”

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento