Martedì, 16 Luglio 2024
Cronaca

Movida al setaccio, i Falchi arrestano un giovane sul lungomare: aveva armi e segni distintivi di Croce Rossa e carabinieri

I poliziotti hanno esteso la perquisizione all’abitazione ed hanno trovato nella camera da letto dell’indagato una pistola semiautomatica di fabbricazione israeliana calibro 9, con matricola abrasa oltre a centinaia di cartucce relative all'arma da fuoco

Movida al setaccio, a Salerno. Durante i controlli interforze, predisposti dal Questore nel fine settimana, gli agenti della Polizia di Stato hanno arrestato G.A., salernitano del 1994, incensurato, nullafacente. Il giovane è stato notato sul lungomare Trieste, dalla pattuglia dei “Falchi” della Squadra Mobile, in atteggiamento sospetto. E' stato trovato in possesso di alcune cartucce per pistola, calibro 9 e di un porta tessera con una placca dell’Arma dei Carabinieri.

La scoperta

Anche nella sua auto sono stati trovati altri oggetti di dubbia provenienza, tra cui un “candelotto” da fuochi d’artificio, altre cartucce per armi, una mazza da baseball ed una giacca della Croce Rossa Italiana. I poliziotti hanno quindi esteso la perquisizione all’abitazione ed hanno trovato nella camera da letto dell’indagato una pistola semiautomatica di fabbricazione israeliana calibro 9, con matricola abrasa oltre a centinaia di cartucce relative a tale arma da fuoco.

L'arresto

Il giovane è stato, quindi, arrestato per detenzione illegale di arma clandestina e relativo munizionamento, porto in luogo pubblico di oggetti atti ad offendere e detenzione illecita di segni distintivi. Posto a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, è finito ai domiciliari in attesa del giudizio di convalida.


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Movida al setaccio, i Falchi arrestano un giovane sul lungomare: aveva armi e segni distintivi di Croce Rossa e carabinieri
SalernoToday è in caricamento