rotate-mobile
Martedì, 24 Maggio 2022
Cronaca Pontecagnano Faiano

Discarica abusiva e sostanze stupefacenti, operazioni dell'Arma

Doppia operazione dei carabinieri nella zona dei Picentini. Denunciato a piede libero un imprenditore a Montecorvino Pugliano e arrestato un giovane per droga a Pontecagnano Faiano

Doppia operazione dell'Arma dei carabinieri nella zona dei comuni picentini. Nel dettaglio, i militari della stazione di Montecorvino Pugliano, nella giornata di ieri, hanno denunciato a piede libero un imprenditore della zona, gestore di una cava, per violazione di sigilli e gestione non autorizzata di rifiuti. I militari hanno certificato la violazione dei sigilli di una cava inerte sottoposta a sequestro amministrativo e la presenza, all'interno di essa, "di una vera e propria discarica di rifiuti consistenti in terreno vegetale e materiale di risulta, attivata in assenza di qualsiasi autorizzazione". L'imprenditore è stato deferito alla procura della Repubblica di Salerno mentre l'area, di circa 5.000 metri quadrati per un valore di circa 100mila Euro, è stata sottoposta a sequestro.

Nella tarda serata di ieri invece a Pontecagnano Faiano i carabinieri della locale stazione hanno fermato, in flagranza del reato di detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti A. C., classe 1978, incensurato, residente nella città picentina. Dopo un periodo di pedinamento e appostamenti i carabinieri hanno fatto irruzione nell'abitazione dell'uomo e hanno trovato, all'interno di essa, centosette grammi di hashish, due bilancini di precisione e tutto l’occorrente per il taglio ed il confezionamento delle dosi. La droga e l'attrezzatura sono state sequestrate mentre l'uomo è stato condotto presso il carcere di Salerno, zona Fuorni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Discarica abusiva e sostanze stupefacenti, operazioni dell'Arma

SalernoToday è in caricamento