menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto archivio

Foto archivio

Viola la sorveglianza speciale, arrestato il "ras" Michele Cuomo

Condannato per reati di associazione per delinquere di stampo mafioso, traffico di sostanze stupefacenti, estorsione e reati contro la persona, considerato tra gli elementi di spicco del panorama criminale emergente nell’agro nocerino - sarnese

Agenti della Polizia di Stato appartenenti al Commissariato di Pubblica Sicurezza di Nocera Inferiore hanno arrestato il noto pluripregiudicato Michele Cuomo, già condannato per reati di associazione per delinquere di stampo mafioso, traffico di sostanze stupefacenti, estorsione e reati contro la persona. Cuomo, attualmente sottoposto alla Sorveglianza Speciale della Pubblica Sicurezza, è considerato tra gli elementi di spicco del panorama criminale emergente nell’agro nocerino - sarnese.

Segnalazioni e indagini

La misura cautelare disposta dal G.I.P. del Tribunale di Nocera Inferiore è stata richiesta e ottenuta dalla Procura delle Repubblica di Nocera Inferiore, sulla base delle numerose e dettagliate segnalazioni effettuate dagli agenti del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Nocera che, nel corso della costante attività di controllo delle persone pregiudicate sottoposte ad obblighi e misure di prevenzione e sicurezza, avevano rilevato una serie di violazioni di Michele Cuomo alle prescrizioni che gli erano state imposte. Il G.I.P. sulla base delle informative di polizia, ne ha disposto l’arresto e lo ha sottoposto regime di detenzione domiciliare con il “braccialetto elettronico".
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento