menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
foto archivio

foto archivio

Montecorvino Rovella, alcol e rissa: tre arresti, poi l'aggressione ai carabinieri

Uno dei tre ragazzi coinvolti è andato in escandescenza, in caserma. Il magistrato ha disposto che venisse condotto in carcere. Gli altri due sono finiti ai domiciliari, in attesa del giudizio di convalida

Rissa, urla, arresti. Domenica sera, a Montecorvino Rovella, sono intervenuti i carabinieri con tre pattuglie - la stazione locale insieme ai colleghi di  Giffoni Valle Piana e Battipaglia - per separare i ragazzi ed evitare che potessero accorrere altre persone sul corso di Montecorvino, una strada ancora molto trafficata, al momento del parapiglia. I ragazzi avevano bevuto, sono stati tutti arrestati per rissa.

I dettagli

uno di loro, condotto in caserma a Montecorvino Rovella, è andato in escandescenza, ha insultato e aggredito i carabinieri. Dopo aver esaminato i riscontri filmati e il materiale prodotto dai carabinieri, il magistrato ha disposto che fosse condotto in carcere, P.G., classe '85, di Montecorvino Rovella. Gli altri ragazzi sono finiti agli arresti domiciliari, in attesa del giudizio di convalida. Una scazzottata - lividi, escoriazioni per le persone - che ha turbato la serenità dei residenti. Si indaga sui motivi della rissa, ma i ragazzi avevano ingerito alcolici in grande quantità.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Razzo cinese, tra le traiettorie anche la Campania: "Restate a casa"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento