rotate-mobile
Cronaca Scafati

Abusi sessuali, giovane originario di Scafati arrestato a Ventimiglia

Il giovane 27 anni, secondo le indagini avrebbe abusato di una donna in provincia di Udine nel novembre del 2008. Era quindi fuggito in Polonia ed è stato arrestato al suo rientro in Italia

Un giovane di 27 anni, P. F. le sue iniziali, originario di Scafati e residente in provincia di Udine, condannato a quattro anni e dieci mesi di reclusione per violenza sessuale e sequestro di persona, è stato arrestato in una operazione congiunta dei carabinieri di Udine, del centro di polizia internazionale del ministero degli interni e della polizia polacca e della polizia francese, alla frontiera di Ventimiglia, in provincia di Imperia, mentre dalla Francia stava facendo rientro in Italia.

Il giovane è stato rinchiuso nel carcere di Bussana di Sanremo. Stando a quanto si è appreso il giovane, il 15 novembre 2008 a Latisana, in provincia di Udine, avrebbe ripetutamente abusato di una giovane donna che lo aveva successivamente denunciato per violenza sessuale. Dapprima si era rifugiato in Polonia, nell'abitazione della moglie, ma successivamente si era reso irreperibile. La polizia internazionale era sulle sue tracce e lo aveva localizzato in Francia. Al suo rientro in Italia è stato fermato e arrestato.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Abusi sessuali, giovane originario di Scafati arrestato a Ventimiglia

SalernoToday è in caricamento