menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
I vincitori con il maestro Mirko Schembari

I vincitori con il maestro Mirko Schembari

Arti Marziali, Schermbari sceglie Torrione: i suoi allievi presto in un reality

Sette ragazzi della Schembari School Salerno si sono qualificati ai campionati regionali, svoltisi nel comune di Ariccia (Rm), conquistando ben sei medaglie d’oro e una d’argento in diverse discipline

Il presidente della Schembari School Salerno, il maestro Mirko Schembari, sceglie la sua Torrione, in particolare il centro sportivo “Musashidojo”, situato in via Roberto Santamaria, per proseguire le lezioni di arti marziali. Intanto continuano i successi dei suoi allievi nelle competizioni organizzate fuori dal capoluogo. Lo scorso mese di ottobre sette ragazzi della sua scuola, infatti, si sono qualificati ai campionati regionali, svoltisi nel comune di Ariccia (Rm), conquistando ben sei medaglie d’oro e una d’argento in diverse discipline (Box, K1, Kick boxing, Sandà, Mma). Si tratta di Attilio Esposito, Simone Landi, Davide Palumbo, Ciro Scala, Ciro Sannino, Gerardo Bellegrio e Davide Gallo. Inoltre, lo scorso 31 ottobre, la Schembari School Salerno ha ospitato Luca Mariniello, allievo della seconda generazione di Bruce Lee, che ha svolto uno stage di sei ore, nel corso del quale ha mostrato ai ragazzi alcune tecniche di azione e difesa personale raccontando la storia dello storico artista marziale. 

Ma non finisce qui, perché due allievi della Schembari School Salerno, Ciro Sannino e Simone Landi, parteciperanno al reality di arti marziali “The Champion of Future” che andrà in onda nel 2016.  “Non posso che essere felice e soddisfatto per gli importanti traguardi che con i miei ragazzi stiamo raggiungendo non solo a Salerno ma anche in altre realtà sportive italiane. Le nostre attività – spiega Mirko Schembari - continuano e questa volta ripartiamo dal quartiere che ho nel cuore, Torrione, dove sono nato e cresciuto. Auspico, quindi, che tantissimi altri salernitani e salernitane, al di là della loro età, si avvicinino sempre di più alle arti marziali, che anche dalle nostre parti non sono più un tabù ma una realtà concreta ed utile soprattutto per la difesa personale”. 
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Salerno: San Matteo ed il miracolo dei leoni del Duomo

Attualità

Vaccinazioni in Campania, al via le adesioni degli “over 60”

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento