rotate-mobile
Lunedì, 24 Giugno 2024
Cronaca Ascea

Nove mesi ai domiciliari per abusi sessuali: assolto 23enne di Ascea

La vicenda risale al luglio 2019 quando la giovane sporse formale denuncia raccontando di essere stata violentata dal 23enne fornendo dettagli su due episodi ben precisi

Un ragazzo di 23 anni di Ascea è stato assolto dall’accusa di abusi sessuali nei confronti di una coetanea. La vicenda risale al luglio 2019 quando la giovane sporse formale denuncia raccontando di essere stata violentata dal 23enne fornendo dettagli su due episodi ben precisi. Di qui le indagini da parte delle Forze dell’Ordine che hanno portato alla misura degli arresti domiciliari a suo carico durata per ben nove mesi

La difesa

Il giovane ha sempre professato la sua innocenza e l’avvocato difensore ha chiesto e ottenuto il rito abbreviato. E così ieri il Gup del Tribunale di Vallo della Lucania ha pronunciato la sentenza di assoluzione con formula piena “perché il fatto non sussiste”. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nove mesi ai domiciliari per abusi sessuali: assolto 23enne di Ascea

SalernoToday è in caricamento