Cilento, sono nate altre 84 tartarughe: sorpresa ad Ascea

La schiusa, anche questa volta, è avvenuta alla presenza dei volontari dell’Enpa e dei biologi del centro Anton Dohrn di Napoli che hanno monitorano le uova per circa 24 ore

Le tartarughine

Tanta curiosità, la scorsa notte, in località Scogliera di Ascea, dove sono nate ben 84 tartarughine. La madre, lo scorso luglio, proprio lì aveva nidificato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'evento

La schiusa, anche questa volta, è avvenuta alla presenza dei volontari dell’Enpa e dei biologi del centro Anton Dohrn di Napoli che hanno monitorano le uova per circa 24 ore.  Restano 6 uova da tenere sotto osservazione nelle prossime ore. Quelle della scorsa notte sono le seconde uova di tartaruga marina a schiudersi nel corso della stagione estiva nelle località turistiche del cielo: il 16 agosto altre ottanta sono venute al mondo dal lido di Caprioli, a Pisciotta.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riapertura dei ristoranti in Campania: la Regione pubblica il video

  • Giù dal quinto piano di casa, dramma a Nocera: muore ragazzo di 16 anni

  • Pastena, palpeggiata nelle parti intime mentre torna a casa: indagini in corso

  • Fiume Sele: dopo il lockdown, un'esplosione di colori e biodiversità

  • Rissa in pieno centro a Pontecagnano: un giovane in ospedale

  • Sparatoria in pieno centro cittadino, a Salerno: arrestato l'autore dei colpi

Torna su
SalernoToday è in caricamento