Caos all'Asl di Salerno, sindacati e lavoratori occupano la direzione generale

I dipendenti chiedono da settimane che venga applicato l’accordo sull’adeguamento salariale sottoscritto con l’ex manager Antonio Squillante e congelato dal nuovo commissario Postiglione

Tomasco, Cittadino, Antonacchio

Esplode la rabbia dei lavoratori dell’Asl di Salerno che questa mattina hanno occupato gli uffici della direzione generale di via Nizza per protestare contro il modus operandi del neo commissario Antonio Postiglione. In particolare, i dipendenti sanitari chiedono da settimane che venga applicato l’accordo sull’adeguamento salariale sottoscritto con l’ex manager Antonio Squillante e congelato dal nuovo commissario, il quale ha provato a giustificare la sua posizione ma è stato duramente contestato da sigle sindacali e operatori del settore, che ora si dicono pronti alla mobilitazione e allo sciopero generale

Postiglione, incontrando i manifestanti, ha dichiarato: “Posso fissare un appuntamento con la struttura commissariale e cercare un punto di incontro". Proposta al momento accolta freddamente dai sindacati, che vogliono una presa di posizione chiara sulla questione da parte della Regione Campania e del governatore Vincenzo De Luca. Per questo il manager dell’Asl si è recato nel pomeriggio a Napoli per tentare di convocare una riunione da svolgere nei prossimi giorni nella sede dell'Asl salernitana. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19, Sarno si sveglia in lacrime: muore Michele, 38enne ricoverato al Ruggi

  • Suicidio a Salerno, si lancia dalla finestra e muore sull'asfalto

  • "Alimenti scaduti nel mio pacco": il direttore del Banco Alimentare risponde alla mamma di Pontecagnano

  • Coronavirus: 1° contagio a San Mango e nuovo caso a San Severino, i nomi dei pazienti

  • Coronavirus a Cava, contagiato medico di base: l'appello di Servalli ai pazienti

  • Covid-19: muore una salernitana, 341 contagi in provincia. Primario in via di miglioramento

Torna su
SalernoToday è in caricamento