Assaggi e degustazioni dei primi piatti della tradizione presso la Antica Pescheria Sant'Anna

A partire dal 22 dicembre e fino a Capodanno spunteranno degli stand fuori dall'esercizio commerciale, con vasche piene di anguille, capitoni ed altri pesci cucinati in questo periodo

Foto Fb - pescheria Sant'Anna

Gli amanti della tradizione e della buona cucina attendono con ansia la consueta gustosa iniziativa messa in campo dall'antica pescheria Sant'Anna, in via Manzo, a Salerno. A partire dal 22 dicembre e fino a Capodanno, infatti, spunteranno degli stand fuori dall'esercizio commerciale, con vasche piene di anguille, capitoni ed altri pesci cucinati in questo periodo di festa.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La pescheria offrirà, dunque, a tutti, gratuitamente, assaggi di primi piatti preparati con l'astice,  l'aragosta, le seppie, le vongole e non solo. Insomma, tutti pronti a leccarsi i baffi, in attesa del cenone.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bimbo con la febbre: la mamma non aspetta il tampone e lo porta in ospedale, entrambi positivi

  • Incidente a Olevano: troppo gravi le ferite, muore 43enne

  • Covid-19: positivo anche un vigile collegato ai casi di Pontecagnano, sospetto di contagio a Cava

  • Violate norme anti Covid: la polizia chiude bar a Salerno

  • Covid-19, contagiata una bimba di Pontecagnano

  • Covid-19: sette nuovi contagi in Campania, il bollettino

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento