Cronaca Centro

Assenteismo sul lavoro: condannato un dipendente comunale

Un dipendente comunale, A.V. è stato condannato per truffa allo Stato: la conferma è arrivata dalla Cassazione

Cassazione

Ha lasciato il suo posto di lavoro, uscendo dagli uffici municipali senza timbrare il cartellino marcatempo: è accaduto 8 volte, nel 2010. Finisce nei guai, dunque, un dipendente comunale, A.V., condannato per truffa allo Stato: la conferma è arrivata dalla Cassazione, nonostante un ricorso in cui si parlava di assenze che sarebbero durate soltanto pochi minuti, come riporta La Città.

Per la Cassazione, "l’assenza reiterata dell’imputato, ha determinato un danno patrimoniale per l’ente, chiamato a retribuire una frazione della prestazione giornaliera non effettuata. E non è necessario che il danno venga provato nel suo preciso ammontare". Circa la pena, inizialmente calcolata in sei mesi, non mancherà una riduzione in seguito al venir meno di un nono episodio di assenteismo che era stato contestato in primo grado, ma che è stato poi smentito nel giudizio di appello.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Assenteismo sul lavoro: condannato un dipendente comunale

SalernoToday è in caricamento