rotate-mobile
Giovedì, 23 Maggio 2024
Cronaca

Assenteismo all'ospedale Ruggi: due infermieri sospesi dal servizio

I due "furbetti del cartellino" sono stati sospesi dal servizio per 12 mesi. Entrambi sono accusati di truffa aggravata ai danni dello Stato

I carabinieri del Nas hanno eseguito un’ordinanza cautelare, disposta dal gip di Salerno su richiesta della Procura, nei confronti di due infermieri dell’ospedale Ruggi (I.R. e C.R). Entrambi sono stati sospesi dall’esercizio del pubblico ufficio per dodici mesi.

I reati contestati

I due sono accusati di truffa aggravata ai danni dello Stato e inosservanza delle norme sull'ordinamento del lavoro alle dipendenze delle amministrazioni pubbliche. In più occasioni e in tempi diversi, agendo in concorso tra loro, quali dipendenti dell'azienda ospedaliero-universitaria "San Giovanni di Dio e Ruggi d'Aragona”, i due infermieri avrebbero attestato falsamente, con modalità  fraudolente, la presenza in servizio di uno dei due, che avrebbe percepito, indebitamente, la retribuzione per ore di servizio non prestate. 

Le indagini

Secondo gli inquirenti, in diverse occasioni i due si sarebbero "coperti" per aggirare i sistemi di rilevazione delle presenze. Nello specifico C.R. avrebbe registrato l'inizio del servizio di I.R. prima dell'effettivo arrivo. In occasione di due giornate festive I.R., inoltre, non si sarebbe nemmeno recata sul luogo di lavoro, facendosi solo registrare la presenza, in entrata e in uscita. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Assenteismo all'ospedale Ruggi: due infermieri sospesi dal servizio

SalernoToday è in caricamento