Non si presentava a lavoro da giugno: licenziamento senza preavviso al Ruggi

L'AOU lo scorso 25 luglio ha notificato al dipendente assenteista, tramite una raccomanta con ricevuta di ritorno, l'avvio del procedimento disciplinare nei suoi confronti

Licenziamento senza preavviso: così è stato punito T.M., un dipendente del San Giovanni di Dio e Ruggi d'Aragona che da giugno non si presentava a lavoro senza alcuna giustificazione. L'uomo, un operatore socio sanitario, era solito arrivare in ritardo, anche di diverse ore, sul luogo di lavoro ma, da giugno, addirittura ha fatto perdere le sue tracce senza più presentarsi al Ruggi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'AOU lo scorso 25 luglio ha notificato al dipendente assenteista, tramite una raccomanta con ricevuta di ritorno, l'avvio del procedimento disciplinare nei suoi confronti. Da quel giorno il procedimento è andato avanti senza che l'uomo si presentasse mai sul posto di lavoro fino al 22 settembre quando è stato invitato a presentarsi in audizione. In quell'occasione T.M., oltre a non essersi presentato, non ha prodotto neanche alcuna memoria difensiva tanto che l'unica misura disciplinare che l'AOU ha potuto emettere nei suoi confronti è stata quella del licenziamento senza preavviso. Il provvedimento, emesso il 18 ottobre è entrato in vigore il 25 ottobre con le firme di Mario Forlenza, direttore delle Risorse Umane, di Nicola Silvestri, direttore sanitario, di Oreste Florenzano, direttore amministrativo, e di Nicola Cantone, direttore generale del San Giovanni di Dio e Ruggi d'Aragona.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bimbo con la febbre: la mamma non aspetta il tampone e lo porta in ospedale, entrambi positivi

  • Incidente a Olevano: troppo gravi le ferite, muore 43enne

  • Covid-19: positivo anche un vigile collegato ai casi di Pontecagnano, sospetto di contagio a Cava

  • Violate norme anti Covid: la polizia chiude bar a Salerno

  • Travolte da un'auto su un muretto, amputata la gamba a Giulia: l'amica avvia una raccolta fondi

  • Covid-19: 5 nuovi contagi in Campania, oggi 2 positivi ad Eboli

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento