menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Niente laboratori di cucina, gli studenti occupano l'istituto Filangieri di Cava

Nel mirino degli aderenti al collettivo auto-organizzato anche il Jobs Act, lo Sblocca Italia e la riforma Renzi-Giannini sulla scuola

Meglio occupanti oggi che disoccupati domani è lo slogan utilizzato dagli aderenti al collettivo auto-organizzato Gaetano Filangieri che da ieri mattina sta occupando il noto istituto di Cava de' Tirreni insieme agli studenti del plesso Vanvitelli. Le motivazioni che hanno spinto gli studenti a compiere questo gesto sono il Jobs Act, lo Sblocca Italia e la riforma Renzi-Giannini sulla scuola, ma soprattutto lo stato in cui versa la struttura. Entrambi i plessi, infatti, lamentano da tempo la totale assenza di laboratori di cucina, sala e ricevimento che sono fondamentali in un istituto alberghiero. In queste ore i ragazzi hanno organizzato diversi laboratori nei quali hanno trattato varie problematiche sociali e politiche.

I ragazzi del collettivo fanno sapere, dunque, che nonostante "le intimidazioni da parte della dirigenza scolastica" non si fermeranno e proseguiranno con l'occupazione. Intanto è stata convocata per domani mattina una conferenza stampa, alle 8.30 presso l'istituto Filangieri, in via Biblioteca Avallone, durante la quale gli studenti spiegheranno pubblicamente le ragioni della loro protesta.


 


 


 


 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cronaca

Salerno: San Matteo ed il Miracolo della Manna

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento