Associazione Marina nel sociale: mini crociera per diversamente abili del Dopolavoro Ferroviario e di LUIME

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di SalernoToday

Dopo la veleggiata per diversamente abili dell’Unitalsi svoltasi in giugno si rinnova uno tra gli appuntamenti più significativi per l’Associazione Marina di molo Manfredi: la mini-crociera in Costa d’Amalfi a bordo delle barche dei soci a beneficio delle persone diversamente abili iscritte al Dopolavoro Ferroviario di Salerno, Associazione presieduta da Francesco Cicalese e all’Associazione LUME di Agropoli.   

Così il presidente dell’Associazione Marina, Massimo D’Alessio, presenta l’evento: “Anche quest'anno, per la terza volta, per il giorno venerdì 5 luglio è stato chiesto un atto di solidarietà alla nostra Associazione da parte del Dopolavoro Ferroviario e dell'Associazione ‘LUME’ di Agropoli, per regalare ad un gruppo di  ragazzi diversamente abili una giornata di mare da vivere in barca sulla costiera amalfitana. L’appuntamento è per le ore 10 sui pontili della nostra Associazione. La solidarietà riempie il cuore”.


 

Torna su
SalernoToday è in caricamento