Skyscanner, tra i 20 paesi più belli d’Italia del 2015 anche Atrani

"A differenza della vicinissima e molto più famosa Amalfi - è scritto - questo borghetto ha saputo mantenere l’atmosfera autentica del villaggio di pescatori"

Atrani

Tra i 20 paesi più belli d’Italia del 2015, selezionati dal noto motore di ricerca viaggi Skyscanner, c'è anche Atrani, nel salernitano. "Ogni regione d’Italia è unica, e ognuno di questi stupendi paesi lo è ancora di più- si legge su Skyscanner- Nel cuore della meravigliosa costiera amalfitana si nasconde una perla di quelle rare perfino in Italia. Benvenuti ad Atrani, il più piccolo comune italiano per superficie (non arriva neanche a 1 chilometro quadrato) dichiarato Patrimonio dell’Umanità UNESCO".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"A differenza della vicinissima e molto più famosa Amalfi - è scritto - questo borghetto ha saputo mantenere l’atmosfera autentica del villaggio di pescatori, con le case affacciate sulla spiaggia, le piazzette silenziose, i cortili e i vicoletti che si arrampicano su per la collina. Non ci sono dubbi". Grande soddisfazione per il nostro territorio che vanta il piccolo gioiello del Mediterraneo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Salerno non è turistica: ha solo la fortuna di essere tra 2 costiere", la amara denuncia di un lettore

  • Siano grida al miracolo, la Madonna "appare" in chiesa: parla il sindaco

  • Svuotava le slot machine con il trucco del "pesciolino": arrestato 19enne salernitano

  • Caso sospetto di Covid-19 a Salerno, medico del 118 in isolamento

  • Mare con schiuma gialla e meduse morte tra Pontecagnano e Battipaglia

  • Sole, mare e relax per il ministro Luigi Di Maio a Palinuro

Torna su
SalernoToday è in caricamento