menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Ibrahim Maaroufi

Ibrahim Maaroufi

Attentato a Bruxelles, kamikaze si spacciò per un calciatore della Paganese

Khalid El Bakraoui si sarebbe spacciato per il centrocampista belga-marocchino Ibrahim Maaroufi per affittare un appartamento in Rue de Fort a Charleroi prima della strage di Parigi

Uno degli attentatori della metro di Bruxelles, Khalid El Bakraoui, lo scorso mese di luglio sarebbe passato per l’Italia con una falsa identità, ossia quella di Ibrahim Maaroufi, un centrocampista belga-marocchino che ha giocato anche in tre squadre di calcio italiane (l’Inter, il Vicenza Calcio e la Paganese), mentre da dicembre è in forza allo Schaerbeek, la squadra del quartiere di Bruxelles. Il 3 settembre El Bakraoui ha affittato per un anno un appartamento in Rue de Fort a Charleroi sotto un falso nome, quello appunto di Maaroufi, nato a Bruxelles il 18 gennaio 1989. Il 9 dicembre dello scorso anno la polizia belga ha effettuato una perquisizione all'interno di quell'appartamento di Charleroi. Nell'abitazione gli agenti non hanno trovato ne' armi ne' esplosivo, ma le impronte digitali della mente delle stragi in Francia Abaaoud e di Bilal Hadfi, il giovane terrorista che si è fatto esplodere a Parigi all'esterno dello Stade de France.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Segnalazioni

Degrado a Salerno: persone rovistano di notte nei rifiuti, la denuncia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento