rotate-mobile
Cronaca Nocera Inferiore

Attentati con la dinamite sul territorio dell'Agro Nocerino: quattro arresti

L'operazione rientra nelle indagini legate agli ultimi attentati dinamitardi verificatisi negli ultimi mesi sul territorio dell'Agro Nocerino Sarnese

È di due persone in carcere e due ai domiciliari il bilancio dell’operazione compiuta in nottata dalla Dia di Salerno, che ha eseguito un'ordinanza di applicazione di misure cautelari personali emessa dal Gip del Tribunale di Nocera Inferiore su richiesta della Procura della Repubblica per reati relativi alla fabbricazione di materiale esplodente da guerra. L'operazione rientra nelle indagini legate agli ultimi attentati dinamitardi verificatisi negli ultimi mesi sul territorio dell'Agro Nocerino Sarnese. 

L'operazione

Le indagini della Dia hanno permesso di intercettare e sequestrare un quantitativo ingente di esplosivo, racchiuso in parte in un ordigno costruito da una persona residente a scafati. Gli arrestati sono ritenuti responsabili di aver fabbricato tale ordigno (del peso complessivo di 3,4 chili) nonché della detenzione di 17 artifizi pirotecnici. Di qui la decisione di disporre la misura cautelare in carcere per due indagati e degli arresti domiciliari per altri due e nell'occasione sono state anche eseguite numerose perquisizioni domiciliari disposte da questa Procura. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Attentati con la dinamite sul territorio dell'Agro Nocerino: quattro arresti

SalernoToday è in caricamento